Progetti in corso

Progetto di Permacultura, 17 Marzo 2018

L'agricoltura comune, così come la conosciamo, si sta esaurendo nelle sue speranze e aspettative future. Con l’uso di pesticidi, lo sfruttamento del suolo per uso commerciali, egoistici, irresponsabile, porta alla sua distruzione, ed ai vari danni ambientali.

Come ho gia spiegato nella "La Permacultura cosa è?", l'obbiettivo di questa esperienza di Permaculture nel nostro suolo, che sia nel Gambia o altrove, è rendere questa esperienza:

Una realtà pratica; un punto di riferimento, per quello che riguarda la mentalità che dovremo considerare nell'avvicinamento alla natura; un'impegno a rigenerare il suolo, dando alla natura la possibilità di ritrovare i suoi principi originale

  • Un modello di agricoltura permanente dove l’insediamento umano imita l’ecosistema naturale: ovvero la creazione di un sistema produttivo sostenibile e in grado di auto mantenersi. Piante, animali e uomo lavorano in sinergia cercando un mutuo beneficio.
  • L’idea è quella di massimizzare risorse ed energie riducendo al massimo gli sprechi e cercando di far sì che diminuiscano i fabbisogni idrici del terreno, piantando piante che si aiutino a vicenda.
  • Si punta a modellare uno spazio che «funzioni» in modo permanente e che non necessiti di eccessiva cura perché «impostato» come se fosse opera della natura. Si crea così un perfetto equilibrio tra biodiversità e multifunzionalità.
  • Cercando di avere una cura particolare per le condizioni del suolo, per l'impatto generale delle proprie azioni sulla natura e sul prossimo.